psicologo
studio di psicologia

EMDR

L’ EMDR ( Eye Movement Desensitization and Reprocessing ) è una tecnica, sviluppata negli anni ‘90, per il trattamento della sofferenza emotiva causata da esperienze di vita disturbanti.


Quando le persone subiscono eventi traumatici che producono stress, può accadere che il meccanismo naturale di auto-guarigione del nostro cervello si blocchi. Così le informazioni relative all’evento stressante non vengono integrate con il resto delle esperienze, come normalmente accade, ma rimangono intrappolate nel cervello con le immagini, i suoni, gli odori, i pensieri, le emozioni e le sensazioni corporee che sono state sperimentate al momento del trauma. E’ come se l’esperienza stressante non potesse essere trasformata in un normale ricordo, procurando invece sofferenza psicologica.

L’EMDR interviene proprio sugli eventi bloccati, permettendo che si riattivi l’elaborazione dei ricordi traumatici fino alla loro risoluzione, portando ad una riduzione significativa dei sintomi ( stress emotivo, pensieri intrusivi, ansia, flashback, incubi).


L’EMDR è un approccio complesso che viene utilizzato nell’ambito della psicoterapia. Il tipo di problema, le circostanze di vita e l’entità dei traumi subiti determinano il numero delle sedute necessarie.


L’EMDR viene riconosciuto come metodologia terapeutica di elezione per la terapia del Disturbo da Stress Post-traumatico (PTSD).

Share by: